Categoria: news

Mostra Mercato del Tartufo Modenese

1,4x2_tartufo bianco.indd

Torna nella suggestiva cornice del territorio di Montefiorino la Mostra Mercato del Tartufo Modenese, la manifestazione che esplora a 360 gradi “l’universo del Tartufo”. Giunta alla 22ª edizione, la kermesse che richiama numerosi visitatori provenienti in larga parte dalle province limitrofe dell’Emilia e della Toscana animerà le piazze centrali e le vie del paese con eventi, specialità a base di tartufo, mostre, visite guidate, degustazioni, concorsi, occasioni di intrattenimento e spettacoli vari. La manifestazione celebra il famoso e prelibato tubero che per le sue pregiate caratteristiche è da sempre considerato il re della tavola.

La zona di produzione e confezionamento del Tartufo Valli Dolo e Dragone è rappresentata esclusivamente dal territorio dei comuni Frassinoro, Montefiorino, Palagano e Prignano (provincia di Modena), corrispondente alle valli solcate dai due torrenti che danno loro il nome. Per garantire il consumatore nell’acquisto di questo eccellente prodotto è nato il Marchio Collettivo Tradizioni e Sapori di Modena. L’adesione al marchio comporto per i raccoglitori il rispetto di un disciplinare che delimita l’area di produzione, le specie raccolte, le caratteristiche del tubero, e prevede l’intervento post-raccolta con prodotti chimici. Aderiscono all’iniziativa il Consorzio del Tartufo di Romanoro, che opera nella zona da diversi anni, ed aziende agricole singole.

Da segnalare che l’organizzazione dal 2011 è passata dopo molti anni direttamente in mano al Comune di Montefiorino (prima era della Comunità Montana poi dell’Unione di Comuni Montani Valli Dolo, Dragone e Secchia) ed è l’unica manifestazione dedicata al Tartufo nella Provincia di Modena.

Info e programma http://www.tartufomodenese.it/

Tel. 0536 962727 – 0536/962711, email:infoturismo@unionecomuniovest.mo.it

Scritto da Commenti disabilitati su Mostra Mercato del Tartufo Modenese Scritto in news

HISTORY CAMP, LA RESISTENZA SI STUDIA IN APPENNINO

Dal 12 al 14 luglio un campo estivo di formazione sulla storia del ‘900 all’interno del Parco Monte Santa Giulia

Campeggio in Appennino e tre giorni di studio, dibattiti, incontri e spettacoli per History Camp, il primo campo estivo di formazione sulla storia del ‘900 organizzato da Arci Emilia Romagna, Arci Modena e e Istituto Storico di Modena. Si terrà dal 12 al 14 luglio al Parco della Resistenza di Monte Santa Giulia a Monchio di Palagano e sarà riservato a cinquanta partecipanti. Il tema di questa prima edizione è la Resistenza partigiana e le tre giornate saranno organizzate con lezioni di approfondimento, proiezioni di documentari, incontri con i testimoni e momenti di spettacolo aperti al pubblico. Tra questi il concerto di Cisco Bellotti dal titolo “Indietro popolo!”.

Per le iscrizioni è possibile contattare Arci Modena (tel. 059 2924711; modena@arci.it; www.arcimodena.org) e Arci Emilia Romagna (tel. 051 260610; info@arcier.it; www.arcier.it).

Si inizia il 12 luglio al mattino con il montaggio delle tende messe a disposizione dall’organizzazione nello spazio attrezzato del Parco della Resistenza Monte Santa Giulia. Dopo il pranzo comunitario si procede nella sala conferenze per la presentazione del campo che sarà introdotta dal saluto di Teresa Marzocchi, assessore alle Politiche Sociali e Associazionismo della Regione Emilia Romagna. Alle 17.00 ladell’Istituto Storico di Modena. Seguirà il documentario “La Repubblica dei ribelli. I partigiani di Montpo la cena, il primo evento aperto al pubblico al Memorial Santa Giulia con la conferenza in forma di concerto “Questo è il fiore del partigiano. La memoria della resistenza nella musica italiana”. Sul palco Claudio Silingardi che sarà accompagnato nel suo racconto storico dalla Compagnia Musicale Sassolese.

Il 13 luglio l’associazione Linea Gotica – Officina della memoria organizza alle 10.30 il percorso di orienteering sui luoghi della resistenza del Parco provinciale. Durante il pomeriggio, alle 14.45, si terrà l’incontro con Aude Pacchioni, presidente Anpi Modena, dal titolo “La Resistenza era, la Resistenza è” a cui parteciperanno anche altri testimoni. A seguire sarà proiettato il documentario “Filo rosso” di Susanna Guidi sulla vita del partigiano Arrigo Diodati, fondatore dell’Arci.
Alle 22.00 al Memorial Santa Giulia andrà in scena il reading “Schegge di Liberazione” di Barabba-blog con l’accompagnamento musicale di Cecco Signa e il suo acoustic trio.

L’ultimo giorno, il 14 luglio, si apre alle 10.00 con la lezione di approfondimento sul tema “Memoria e uso pubblico della storia” di Carlo Greppi del Dipartimento di Storia Contemporanea dell’Univesità di Torino. Dopo il pranzo alle 15.00 il workshop dedicato al “Ruolo dei circoli Arci per la trasmissione della memoria tra i giovani” a cura di Metella Montanari, vice-direttrice dell’Istituto Storico di Modena.

La serata si chiude con lo smontaggio del campo e la cena finale in compagnia per poi godersi alle 20.00 il concerto di Cisco Bellotti al Memorial Santa Giulia. “Indietro Popolo!” è una selezione delle canzoni dei vent’anni di carriera del cantante carpigiano partendo dai nuovi brani dell’ultimo album “Fuori i secondi” del gennaio scorso, passando dalle ballate estratte dai due album solisti del 2006 “La lunga notte” e “Il Mulo” del 2008 e arrivando ai pezzi storici, mai dimenticati e sempre attuali del periodo in cui era il cantante dei Modena City Ramblers.

Scritto da Commenti disabilitati su HISTORY CAMP, LA RESISTENZA SI STUDIA IN APPENNINO Scritto in news

Gli appuntamenti dal 8 al 14 luglio 2013

FANANO:

  • Lunedì 8 alle ore 21, presso la chiesa di San Giuseppe di Fanano “Italia, Spagna e… tango!” duo di chitarre in cui passione e talento contraddistinguono le esecuzioni di musicisti di fama internazionale
  • Sabato 13 e Domenica 14: “Strafanano”, la notte bianca di Fanano giunta alla sua sesta edizione; presso il centro storico, tutto il giorno e tutta la notte vi aspettano stands gastronomici, musica dal vivo, artisti di strada, animazioni e mercatini

 

LAMA MOCOGNO:

  • Domenica 14 c’è: “La torre in Festa …  Animazione, spettacoli, mostra e degustazione di piatti tipici”; a partire dalle 17 presso la Torre di Montecuccoli di Montecenere, inaugurazione della mostra “Armonie di colori”, laboratori di giocoleria, ritmo e teatro per bambini e ragazzi. Alle ore 21.30 per la rassegna “Arte in scena”: “FOCO” spettacolo di commedia dell’arte

 

MARANO SUL PANARO:

  • Mercoledì 10 alle ore 21, presso Piazza Matteotti, “Sentimental Mood”, concerto per soprano e pianoforte; un excursus nella tradizione musicale otto e novecentesca che passa attraverso le colonne sonore più belle degli ultimi sessant’anni.

 

MONCHIO DI PALAGANO:

  • Da venerdì 12 a domenica 14 all’interno del parco Monte Santa Giulia “History camp, la resistenza si studia in appennino”: un campo estivo di formazione sulla storia del ‘900

 

MONTEFIORINO:

  • venerdì 12, sabato 13 e domenica 14, “A tutto nero, il tartufo nero d’estate”: quinta edizione del mercato del tartufo, con degustazione nei ristoranti convenzionati, musica e animazioni

     

MONTEOMBRARO:

  • Nei giorni 13-14 e 15 luglio a Montombraro di Zocca si terrà la tradizionale Festa della lavanda, evento organizzato dal comitato della fiera settembrina. Per l’occasione il borgo si tinge di viola: sabato 13 i Bologna cello project si esibiscono in un quartetto d’archi e voce; domenica 14: concerto dell’intercity gospel train orchestra; lunedì 15: esibizione dei ragazzi della scuola di musica “Massimo Riva”

 

PAVULLO:

  • Venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 presso Monzone dalle 19 alle 24 “Festa nel bosco”: giochi e spettacoli musicali immersi nella natura; funzionerà stand gastronomico con prodotti tipici locali
  • sabato 13 alle ore 21 presso piazza Borelli, per il festival Artinscena, circo teatro comico in “Sconcerto”, le acrobazie musicali di una coppia in dis-accordo
  • domenica 14 alle 8.30 presso piazza Toscanini quinto grande raduno di moto e scooter d’epoca
  • da mercoledì 3 fino a domenica 21 dalle 19 alle 24, presso l’impianto sportivo polivalente “Palamiceno” di Miceno, tornei sportivi di pallavolo con stand gastronomici

 

SERRAMAZZONI:

  • Sabato 13, dalle ore 14.30 alle ore 19.00, presso piazza Tasso in via val di sasso, raduno di auto storiche, circolo della biella

 

 

SESTOLA:

  • Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14,Presso il Lago della Ninfa, Emilia Road White Night: Raduno Harley Davidson, nell’ambito del quale sabato alle 20:30 ci sarà il concerto di Joe di Brutto
Scritto da Commenti disabilitati su Gli appuntamenti dal 8 al 14 luglio 2013 Scritto in news

Festa medievale La Leggenda del Bucamante

Durante le due giornate il visitatore incontrerà, entrando nel borgo di Monfestino, il mercato medievale dove assisterà alle lavorazioni artigianali tipiche dell’epoca; proseguendo nella passeggiata raggiungerà il villaggio dei cavalieri, armati, balestrieri, arcieri. Fino a notte fonda per le vie del borgo, nelle piazze, a ridosso delle mura del castello, aleggeranno le note musicali di strumenti tipici e all’improvviso i visitatori si troveranno coinvolti in momenti medievali di danze, giocolieri, giullari, mangiafuoco, duelli, sfide di abilità fra arcieri e balestrieri, cambi della guardia e ronde di armigeri.

I visitatori, inoltre, avranno la possibilità di consumare un lauto pranzo presso la Locanda dei Contrari allestita in stupendo scenario all’ombra di piante secolari o usufruendo dei punti di ristoro distribuiti nel borgo

Scritto da Commenti disabilitati su Festa medievale La Leggenda del Bucamante Scritto in news